Chi siamo

Tra i pionieri della motorizzazione in genere e della motocicletta in particolare in Italia, va ricordato anche Guido Mattarollo, classe 1891, il quale inizia giovanissimo, nel 1904, a lavorare nel negozio gestito dai suoi fratelli in Calmaggiore a Treviso.

Inizialmente l'attività prevede la vendita di biciclette ma nel 1922, soprattutto per l’estro e le notevoli capacità tecniche di Guido, derivanti dalle precedenti esperienze delle motociclette straniere, allora le uniche in circolazione, viene acquistata una nuova sede in via Riccati dove viene realizzata interamente una motocicletta monocilindrica ad un prezzo concorrenziale.

La motocicletta ottiene un successo insperato e, con il marchio "FMT" (Fratelli Mattarollo Treviso), viene anche esportata in paesi esteri. La "FMT" conosce così costanti sviluppi, ma verso il 1934-35 sopraggiunge la guerra italo-etiopica e il signor Guido si vede nell’impossibilità di continuare per la perdita delle maestranze chiamate al fronte. Per il momento il signor Mattarollo riesce a far sopravvivere solo l’attività dei reparti officina e ricambi per moto e biciclette; ma al termine del conflitto, negli anni '50, aiutato dai figli, riprende l’attività commerciale con la vendita di ciclomotori e motocicli di case nazionali ed estere, diventando alla fine concessionario delle fabbriche motociclistiche tedesche "DKW", "NSU" e "BMW".

Nel 1955 il signor Guido lascia il suo posto di comando ai figli che continuano sulla base della precedente politica aziendale.

Ma i tempi cambiano velocemente.

Nel 1960 avviene quella che si può chiamare la "rivoluzione automobilistica", che vede le stesse fabbriche motociclistiche "DKW", "NSU" e "BMW" produrre nuove piccole automobili.

E' la volta quindi di Paolo Mattarollo che abbandona la vecchia attività motociclistica lasciandola ai fratelli per impegnarsi nel campo delle automobili.

In quegli anni alla sede originaria di Via Riccati n°36, operante con il settore motociclistico, viene aggiunto per l'attività automobilistica un salone di esposizione in via Canova n°43, mentre l’officina di assistenza e riparazione viene ubicata, prima in Via Riccati n°15, con abbattimento della parete fronte strada dell'abitazione, per creare uno spazio dedicato all'officina, poi trasferita in un ex garage in Viale Montegrappa n°15. Successivamente, con lo sviluppo delle vendite, l’attività viene divisa in due tronconi, uno in viale della Repubblica n°19 per la "NSU", ed un secondo in viale Felissent n°59 per la "BMW".Nel 1974 la ditta "Mattarollo" raggiunge ormai dimensioni ragguardevoli e la sua organizzazione necessita di più ampi spazi: dopo aver acquistato un terreno di 12.000 m2 a Villorba, in via Roma n°153 sulla S. Statale Pontebbana, viene costruito un grande complesso dove vengono unificate le attività di vendita e assistenza "NSU" e "BMW" dei due Marchi sino a quel momento separate. Questa sede vive ancor oggi e si compone di saloni di esposizione e di vendita, un settore per l’usato, un’attrezzata officina ed un fornitissimo magazzino ricambi.

Nello stesso 1974 l’attività viene ampliata con l’aggiunta del mandato di vendita per Treviso e provincia della "Volkswagen", mentre "NSU" si è trasformato prima in "AUDI-NSU" e successivamente in "AUDI". Nel 1985, "BMW" si è dovuta abbandonare per incompatibilità con le altre Marche trattate.

Nel 1988 nasce la prima filiale a Montebelluna per la vendita e assistenza dei veicoli "Volkswagen" e "Audi" con l'impegno di meglio servire la clientela residente nel territorio a Nord della Provincia di Treviso.

Nel 1989 e fino al 1993, Mattarollo acquisisce il Mandato di Concessione "Mitsubishi", per soddisfare le prime richieste di fuoristrada del Mercato, con il modello PAJERO.

Nel 2005 alla originaria sede di circa 3.500 m2 coperti di Villorba viene costruita, connessa da un lato con la precedente struttura in modo organico, una nuova struttura di circa 6.000 m2 disposta su 3 livelli. Lo stile e lo studio di questo progetto è quello originale fornito dalla Casa Volkswagen proposto a quei concessionari desiderosi di investire per il futuro. La superficie complessiva degli immobili occupati a Villorba è di circa 10.000 m2 .

Contemporaneamente è avvenuto anche il cambio generazionale, nel 2001 con l’entrata nel Consiglio di Amministrazione della figlia Dr.ssa Michela e nel 2005 del figlio Dr. Gian Paolo.

Nel 2006 Mattarollo acquista un'Azienda ad Oderzo, già operante con i Marchi "Volkswagen" e "Audi", per meglio servire la clientela residente nel territorio Est della Provincia di Treviso.

Nel 2009 dopo aver coperto in buona parte il territorio della Provincia di Treviso con 3 sedi di vendita e assistenza "Volkswagen" e "Audi Service", proseguendo nella politica di ampliamento al fine di raggiungere obiettivi di vendita sempre più profittevoli, Mattarollo approfitta dell'occasione e si espande nella vicina Provincia di Venezia acquistando un'Azienda Concessionaria "Volkswagen" e "Audi Service" con sede a Portogruaro e filiale a Musile di Piave, quest'ultima a copertura anche dell'importante territorio di San Dona' di Piave che arriva sul litorale di Jesolo.

Nel 2011 la Mattarollo diventa nuovamente concessionaria anche per le Casa Automobilistica Mitsubishi per tutta l'area di Treviso.

Nel 2013 a seguito dei piani di ristrutturazione della rete del marchio "Volkswagen" Mattarollo è progressivamente uscito dalla provincia di Venezia, avendo così la possibilità di concentrarsi maggiormente sulla provincia di Treviso. Le novità infatti non tarderanno ad arrivare, e già dalla fine dell'anno Mattarollo diventa concessionario ufficiale "Peugeot" per Treviso, Oderzo e Conegliano. Questo momento coinciderà con l'apertura della nuova filiale "Peugeot" di Conegliano.

L’attività così sviluppata ha permesso negli ultimi cinque anni alla Mattarollo di raddoppiare il fatturato, arrivato a più di 57 milioni di euro, e di centrare il primo obiettivo: rappresentare per i clienti un punto di riferimento concreto ed affidabile nel settore automobilistico tradizionale ed anche a trazione elettrica.

Oggi l'organico aziendale della Mattarollo vanta circa 90 dipendenti, impegnati nelle 4 sedi, consci che la qualità del loro operato determina la soddisfazione del Cliente e conseguentemente l’immagine dell’Azienda il cui motto è "Benvenuti alla Mattarollo!".